Routine quotidiana

La Astanga Samhita dice: ”Vāta, Pitta e Kapha predominano rispettivamente durante l’ultima, la media e la prima parte della vita, del giorno, della notte e del processo digestivo”.
Questa breve frase descrive sinteticamente come preservare e mantenere in nostri dosha in equilibrio.  Per questo la Maharishi Ayurveda ha stilato una serie di semplici consigli per essere in sintonia con questi cicli e ritmi.

Alla mattina

svegliarsi al mattino presto, prima delle 6:00 (Brahmamuhurta)

eliminare feci ed urine

pulire i denti con Ayurdent o Odontomap

pulire la lingua

ungere le narici con Nasyamap, 1 goccia di olio per narice

tenere in bocca olio di sesamo maturato per qualche minuto

Massaggio di tutto il corpo con olio medicato.

Massaggiare accuratamente particolarmente la testa, le orecchie (una goccia d‘olio in ogni orecchio) ed i piedi. Impiegare dai 5 ai 20 minuti.

Leggero Esercizio fisico tipo allungamento

Doccia con acqua non troppo calda

Fare delle posizioni Yoga, il Surya-namaskara, il Pranayama, e l’MT

Un breve riposo dopo pranzo

Chi ha un kapha predominante non dormire, riposare al massimo per 10 minuti stando seduti 

Chi ha un pitta predominante: sdraiarsi o sedersi per mezz‘ora, ma non dormire 

Chi ha un vata predominante: riposare o dormire per mezz’ora

Alla sera

Fare delle Yoga asana, il Pranayama, ed il programma MT

Fare una cena leggera e presto

Fare delle attività piacevoli, rilassanti

Fare una passeggiata per 10-15 minuti all‘aperto,

Andare a letto presto: addormentarsi entro le 22:00, non oltre.